3 maggio 2018 WORKSHOP #5 Il sistema comunitario di scambio: esperienze a confronto

Nell'ambito del Progetto "ARCHIMEDES: Leve per il cambiamento sostenibile", promosso in Brianza dall'Ambito Sociale di Carate, si è dato spazio e supporto all'esperienza di MI FIDO DI NOI!, promossa dal DES Brianza. In chiusura di progetto, sono previsti alcuni seminari per presentare i risultati ottenuti nelle diverse azioni, compreso un confronto delle esperienze dei Sistemi Comunitari di Scambio. Ci sembra un'occasione da non perdere alla quale vi invitiamo con piacere, raccomandandovi in tal caso di non fare mancare la vostra iscrizione (vedi volantino allegato).

3 maggio 2018 
WORKSHOP #5
Il sistema comunitario di scambio: esperienze a confronto
Provincia di Monza, Sala Verde (mattino) e Sala Conferenze (pomeriggio), via Grigna 13, Monza 
h 10.00 - 17.30

In questi anni si stanno sperimentando alcune esperienze che supportano il percorso dall'io al noi, nella dimensione della reciprocità, facendo (riscoprire) la dimensione del dono e della mutualità in forme a volte nuove.
Incontriamo esperienze del territorio (e non solo) per scoprire cosa cambia e cosa si sta muovendo.

10.15-10.30
Inquadramento del contesto
Andrea Bagarotti - Ufficio di Piano Seregno

10.30-12.30
Proiezione del film "Domani"

12.30-14
Pausa

14-14.15
Introduzione ai lavori del pomeriggio
Sergio Venezia - Distretto di Economia Solidale Brianza (DESBRI)

14.15-14.45
Volontariato e dono: lingua madre in Brianza
Marco Cavedon – Area Innovazione CSV, Monza Lecco Sondrio 

14.45-15.15
Il tempo è denaro o di più?
Flavio Passerini - Banca del Tempo di Valmadrera

15.15-15.45
Sistema comunitario di scambio in Brianza: il FIDO moneta di comunità 

Sara Didoni - Coordinatrice Progetto mi fido di noi DESBri Monza e Brianza

15.15-16
Pausa

16-16.30
La Rete di Mutuo Credito: le monete comunitarie e solidali in Italia
Giuseppe De Giosa - Coop. SARGO Sant'Arcangelo di Romagna

16.30-17
Interventi e domande dei partecipanti

17-17.30 
Replica dei relatori e conclusioni con possibili prospettive locali