Gruppo di lettura

Siamo immersi in un tempo difficile, nel quale riemergono fantasmi di pensieri che pensavamo sconfitti e superati per sempre. Parole come solidarietà, inclusione, accolgienza, condivisione, che sono state sempre riservate alle migliori condizioni dell'umanità, risultano per molti ambigue e sospette: si indagano e sequestrano le attività ed i progetti che ad esse si ispirano, come il salvataggio in mare da parte delle ONG o l'esperienze di punta a terra, come il Comune di Riace.....

Per molta parte la causa è l'ignoranza e la superficialità, per alcuni perfino il primato dell'"IO" sul noi (i miei bisogni, la mia famiglia, il mio quartiere, la mia città, il mio popolo...).

In questo clima occorre ripartire dai fondamentali e coltivare CULTURA e COMUNITA'.

Per questo vi proponiamo l'esperienza del Gruppo di Lettura Conviviale, nello spirito di quello che è stato il pensiero di Ivan Illich (vedi allegato).

Trovarsi con semplicità, leggere righe a turno, far risuonare concetti e sentimenti ed alla fine celebrare la CONVIVIALITA' condividendo il pasto. Nulla di meno, nulla di più.

Presentiamo questa proposta il

4 dicembre, alle ore 19,30 nella sede del GAES di Villasanta

(c/o Sede degli Alpini, con ingresso su P.za Europa, a Villasanta),

che ci permette di utilizzare anche una comoda cucina: ciascuno porti qualcosa e condivideremo la cena (non primi o piatti caldi........ sorpresa!). Sarà con noi anche Mauro Bonaiuti, docente di Economia a Torino e Bologna, e promotore dell'Associazione per la Decrescita. Mauro sta promuovendo questa esperienza da diversi anni e ci racconterà lo spirito ed il metodo. Così farà anche Giuseppe Vergani, che negli scorsi hanni ha animato gruppi di lettura a Brugherio, a partire dall'esperienza del suo GAS.

La partecipazione è gratuita ma ad iscrizione obbligatoria: per motivi organizzativi, confermare la presenza scrivendo una mail a segreteria@desbri.org entro il 3 dicembre.