Eventi

Welcoming Europe

Vi invitiamo ad aderire a Welcoming Europe, un'iniziativa dei Cittadini Europei che chiede di approvare una direttiva europea per decriminalizzare la solidarietà, creare vie d'accesso sicure per i migranti e proteggere le vittime di abusi.

I 3 temi della Campagna sono:

Secondo appuntamento Gruppo di lettura

Proseguiamo la nostra esperienza del Gruppo di Lettura Conviviale ritrovandoci il 27 gennaio, dalle 19 alle 22, nella la sede del GAES di Villasanta, presso la sede degli Alpini, con accesso da P.za Europa. La serata inizierà con una cena condivisa, Anna preparerà una zuppa calda, ciascuno di noi porterà qualcosa da condividere.

Ecco il programma della serata:

- una breve introduzione del testo che si affronta

- la lettura partecipata da ciascuno del testo LA CONVIVIALITA' di Ivan Illich

Scuola di attivismo agricolo

La Scuola di Attivismo Agricolo è un laboratorio territoriale per attivare meccanismi di utilizzo partecipato del suolo agricolo in contesti urbani. Il percorso nasce con l’obiettivo di formare un gruppo di attivisti in grado di sperimentare nuove forme di coesione sociale e di appropriazione del territorio attraverso l’agricoltura.

Libert Up! gioco di quartiere per materializzare i sogni

Al via il percorso di facilitazione del progetto Freedom Up, politiche e pratiche inclusive di sostenibilità e partecipazione nel quartiere Libertà di Monza finanziato da Fondazione Cariplo.

Una grande sfida collettiva in cui in brevissimo tempo si valorizzano talenti e risorse della comunità, si raccolgono i sogni delle persone e li si realizza attraverso un’azione spettacolare, che generalmente consiste nella trasformazione di uno spazio collettivo usando solo risorse e talenti della comunità stessa.

Raccolto d'inverno!

Vi aspettiamo sabato 22 dicembre dalle 10.00 alle 12.00 all'orto "tutti giù per terra" di via Papini a Monza, per la grande raccolta di inizio inverno! Cavoli, verze, finocchi, radicchi e aromi per le vostre ricette delle feste!

Sarà anche l'occasione per scambiarci gli auguri di Natale!

 

ACQUA BENE COMUNE? Caro Sindacato ti scrivo

Il 17 dicembre 2018 i Sindacati di categoria di CGIL CISL UIL del settore della gestione delle acque, hanno indetto uno sciopero di 8 ore che indica tra i propri obbiettivi anche motivi di contrasto ad un Disegno di Legge che intende sottolineare il valore dell'acqua come bene comune, fin'anche nella gestione pubblica della sua gestione e distribuzione. Perchè?

 

Alle Organizzazioni Sindacali:
FILCTEM-CGIL,

FEMCA-CISL,

FLAEI-CISL

UILTEC UIL

Gruppo di lettura

Siamo immersi in un tempo difficile, nel quale riemergono fantasmi di pensieri che pensavamo sconfitti e superati per sempre. Parole come solidarietà, inclusione, accolgienza, condivisione, che sono state sempre riservate alle migliori condizioni dell'umanità, risultano per molti ambigue e sospette: si indagano e sequestrano le attività ed i progetti che ad esse si ispirano, come il salvataggio in mare da parte delle ONG o l'esperienze di punta a terra, come il Comune di Riace.....

DALLA PARTE DELLA SPERANZA, DEL LAVORO, DELLA SOLIDARIETA’ E DELLA CONVIVENZA UMANA

Ci sono due eventi in questi giorni che si rincorrono e si specchiano l’uno nell’altro: la vicenda del Comune di Riace e del suo Sindaco, Mimmo Lucano che vede mortificata e bloccata la sua esperienza, unica al mondo, di originale accoglienza ed inclusione dei migranti, ed anche mantenimento della cittadinanza, in un territorio altrimenti facilmente destinato all’abbandono.