Eventi

(Ri)Costruire Comunità Territoriali Capaci di Futuro - 15-16 settembre 2012 Mestre (Ve)

Il 15 e 16 settembre 2012 presso il Pala-Plip, Centrale dell'Altraeconomia, in via S. Donà 195 a Mestre (Ve), si svolgerà il Convegno Nazionale G.A.S./D.E.S. dal titolo:

 

(RI)COSTRUIRE COMUNITA’ TERRITORIALI CAPACI DI FUTURO

Gruppi di Acquisto Solidale e Distretti di Economia Solidale:nuovi attori nell’economia e nelle politiche dei territori

 

"CO-ENERGIA - Consumare e produrre insieme energia da fonti rinnovabili" - Appuntamento 11 settembre

Carissimi,

dopo qualche anno tribolato ritorniamo a parlare di energia, nel frattempo sono successe molte cose e ci sono stati tanti contrattempi, ma finalmente possiamo parlare di un progetto di consumo di energia elettrica compatibile con la nostra visione di consumatori critici ed attenti.

Energie rinnovabili: facciamo il punto

Sabato 30 Giugno dalle ore 9,00
Triuggio in Via dell’Acqua 9/11
presso la sede delle Coop SOLARIS

 

Cooperativa Solaris Lavoro e Ambiente / Cooperativa Solaris, in collaborazione con: Consorzio ESA , Coop Mag 2, Cooperativa Coopwork, DESBri, Progetto Habitat

PRESENTA

Incontro aperto per illustrare l’opportunità di installare impianti solari, termici e fotovoltaici, sulla propria abitazione a prezzi convenienti tramite gli acquisti collettivi.

 

Label, questioni di etichetta

Domenica  10 giugno ore 21:00

Pace Fatta e La casita di Vedano presentano:

LABEL, QUESTIONI DI ETICHETTA

Un monologo umoristico sulle nostre abitudini di consumatori e sui trucchi dei supermercati.
 

Lo spettacolo è gratuito e si svolgera' all'aperto, nella piazza del Comune di Vedano (Largo Repubblica)

In caso di pioggia lo spettacolo sarà spostato nell'auditorium della parrocchia in via S. Stefano (Oratorio)

 

Da Terra Futura verso Rio +20. Per un modello diverso di società: equa, ecologica e solidale

Terra Futura è, oggi, l'occasione per fare il punto di come le questioni ambientali, sociali ed economiche siano strettamente intrecciate tra loro.

In particolar modo oggi, in vista di Rio+20 e delle sfide che le nostre società si trovano davanti, gli appuntamenti troppo spesso istituzionali assumono un carattere simbolico importante.