Slow Food Monza e Brianza: Terra Madre Day 2012

Il 10 dicembre torna come ogni anno il Terra Madre Day e con questo giorno simbolo, in cui fu promulgato il manifesto per il diritto al piacere di Slow Food, tornano gli eventi organizzati in tutto il mondo per ricordare questa giornata. Anche quest’anno Slow Food Monza Brianza conta di essere in prima fila, con una proposta composita da articolarsi in 2 giorni fra il 9 e il 10 dicembre.

 

DOMENICA 9 DICEMBRE alle ORE 10,00: incontro a Canonica presso la cooperativa in Via Taverna, con Claudio Riva delegato Slow Food al Congresso Internazionale di Torino appena conclusosi.

PROGRAMMA:

Illustrazione delle linee guida dell’associazione per i prossimi anni con proiezione di alcuni filmati, fra cui il discorso a Terra Madre di Carlo Petrini, Presidente internazionale oltre che fondatore di SF.

Proiezione di un filmato di Africa 70, per meglio spiegare il senso dell’intervento di cui anche SF è stato partner, in Africa per il “Miglioramento della dieta dei profughi Sahrawi”.

A seguire la presentazione dei nuovi extravergine blend di Cristiano De Riccardis, accompagnati da vari pani.

Nella pausa dalle 12,30 fino alle 14 circa condivisione dei salumi del Prosciuttificio Marco d’Oggiono e dei formaggi di capra per una degustazione proposta da Ballabio Enzo, abbinati a pani prodotti da lui.

(Se qualcuno nel vecchio stile dei pranzi condivisi vorrà portare qualche sua specialità da assaggiare assieme è benvenuto. In particolare per i dolci e il vino è a carico dei partecipanti)

Per la migliore organizzazione della giornata si prega di comunicare le adesioni ad Agostino Cellini (agostino.cellini@enneelle.com), fiduciario consotta Monza e Brianza ed eventualmente cosa porterete da casa.

Nel pomeriggio dalle 14/ 14,30 Claudio Riva potrà rispondere a tutte le domande in merito al Congresso e alla sua relazione.

Ai partecipanti verrà chiesta una piccola donazione a favore del progetto Mille Orti in Africa: l'obiettivo della due giorni è finanziare un altro Orto.

 

Per il giorno 10 DICEMBRE, vera giornata del Terra Madre Day, Slow Food propone un Terra Madre Day diffuso sul territorio. Ognuno è invitato a organizzare a casa sua un incontro conviviale nella giornata, invitando amici con cui festeggiare il Terra Madre Day.

Meglio se non sono  soci, perché potranno approfittare dell’occasione per associarsi a SF con la tessera Terra Madre a € 25 ed entrare nella nostra associazione.

Si invitano quelli che organizzeranno la cena a casa loro di preparare un menù di territorio, senza sprechi, stagionale, nello spirito di Terra Madre invitando i partecipanti a contribuire con un’offerta per gli Orti in Africa, che poi dovrà essere convogliata sul conto corrente della Condotta. Se il progetto funziona nascerà un bel quantitativo di iniziative che dovranno essere segnalate ad Agostino (agostino.cellini@enneelle.com), per pubblicarle sul sito Terra Madre (potete farlo anche voi) e sul sito della Condotta di Monza e Brianza.

Sarebbe bello dopo che tutti inviassero anche una foto, magari con il menù in modo da creare un angolo nel sito della condotta dedicato o anche nella pagina facebook. Date sfogo alla vostra fantasia.

 Per il materiale per addobbare la vostra tavola potete scaricarlo copiando e attacando questo link http://www.slowfood.it/terramadreday/ che vi porta direttamente nel sito Terra Madre Day.

 

L’iniziativa è rivolta anche ai ristoratori o pizzaioli soci e amici che possono organizzare una serata dedicata nel loro locale, destinando un contributo al nostro obiettivo e coinvolgendo i loro clienti. Chi organizzerà la serata, riceverà da Agostino anche una copia della velina per l’iscrizione a Slow Food, in modo da poter iscrivere l’eventuale/i amico/i interessato /i a iscriversi a Slow Food.